Il principale regolatore bancario spiega i vantaggi di Bitcoin e criptovaluta al Senato degli Stati Uniti

Un alto regolatore sta spiegando al Senato degli Stati Uniti l’importanza della criptovaluta nell’attuale clima economico e nel futuro del settore bancario.

Come parte della sua testimonianza durante un’audizione tenuta dalla commissione del Senato per le banche, l’edilizia abitativa e gli affari urbani, il capo dell’ufficio del controllore della valuta (OCC) Brian Brooks ha fornito dettagli sugli sforzi che l’OCC sta compiendo per garantire Il sistema bancario continua a essere una fonte di forza e sollievo per i consumatori, le imprese e le comunità svantaggiate durante la pandemia.

Brooks sottolinea l’importanza delle innovazioni nella criptovaluta di cui hanno beneficiato milioni di consumatori e aziende americani

“Oggi, circa 60 milioni di americani possiedono un qualche tipo di criptovaluta, con una capitalizzazione di mercato totale di quasi $ 430 miliardi. Queste cifre illustrano chiaramente che questo meccanismo di pagamento è ora saldamente radicato nella corrente principale finanziaria.

La criptovaluta è diventata un meccanismo popolare per inviare e ricevere pagamenti per beni e servizi perché le transazioni vengono pubblicate in tempo reale e forniscono comodità e sicurezza. La Bitcoin Loophole criptovaluta descrive anche categorie di valute di valore specifiche e l’aumento dell’uso di stablecoin dimostra il comfort dei consumatori con il suo utilizzo „.

Mentre gli americani continuano ad abbracciare l’innovazione e nuovi modi di accedere ai servizi finanziari, Brooks afferma che l’OCC ha l’obbligo di fornire indicazioni normative, promuovere l’innovazione responsabile e supportare lo sviluppo di infrastrutture finanziarie sicure, prudenti ed eque.

A tal fine, Brooks descrive in dettaglio i passi importanti intrapresi dall’OCC nel 2020 per fornire chiarezza normativa all’interno dell’industria crittografica

“Il 22 luglio 2020, l’OCC ha pubblicato una lettera interpretativa che chiarisce l’autorità delle banche nazionali e delle associazioni di risparmio federali di fornire servizi di custodia di criptovaluta per i clienti. Le banche nazionali e statali e le società economiche hanno a lungo fornito servizi di custodia e custodia, inclusi oggetti fisici e beni elettronici. L’OCC ha riconosciuto in modo specifico l’importanza delle risorse digitali e l’autorità per le banche di provvedere alla custodia di tali risorse dal 1998 „.